Torta Unicorno Arcobaleno con crema al burro meringata

Unicorn fever!

La febbre dell’unicorno impazza in giro a tutto spiano e se anche l’hai evitata, derisa, sbeffeggiata, prima o poi lo sai, arrivi a farci i conti.

Torta Unicorno Arcobaleno con crema al burro

Torta Arcobaleno decorata Unicorno

Nel variegato e civilissimo palcoscenico anglo-americano impazzano capigliature, gadget, pigiami, frappuccini, tatuaggi, cioccolatini e caramelle, addirittura unghie arcobaleno tòrte, cioè proprio attorcigliate, a mò di corno … e io dopo aver nicchiato per lungo tempo con finta superiorità, con le torte, quelle a strati colorati e zuccherose, alla fine ho dovuto scenderci a patti: per il suo compleanno la richiesta è stata, appunto, una fantastica, ammaliante, dolcissima

TORTA UNICORNO ARCOBALENO

Ah ah, io che di torte ne faccio una l’anno! Praticamente solo per il suo compleanno. Ma non mi sono tirata indietro eh.

Che Unicorn Cake sia!

Anche se non amo coloranti e artifici vari.

Le torte a me piacciono quelle classiche, con gli strati di crema e cioccolato, ricoperte di panna, zuccherini e granelle, come quando ero bambina io.
Ma sono combinazioni d’altri tempi e quindi superate, completamente demodé.

Allora abbracciamo il nuovo, con tutti i suoi colori che fanno scena. Che dicono siano alimentari, va beh. Approvati dall’Unione Europea, addirittura. Quindi silenziamo la coscienza e buttiamoci nell’impresa, che ci richiederà davvero molto tempo costruirla.
No, non ho sbagliato termine: proprio costruirla. Di questo si tratta: seguire un progetto.

Torta arcobaleno con decorazioni unicorno-style: che diventa una torta suspense, perché ti porti l’incognita fino alla fine, quando spente le candeline e scattate le mila foto, passi alla fase taglio.

Torta Unicorno Arcobaleno con crema al burro

Strati omogenei per la torta Arcobaleno

Se è andata bene con gli strati colorati – netti e ben definiti, stesso spessore e ugualmente equidistanti, tinte intense- ti guadagni l’ammirazione e l’applauso scrosciante, l’effetto ooohhhhh di amichette e commensali.
In caso contrario, pazienza: superata la delusione del momento, è tutto bono, magnamose la torta e famo festa.

Con largo anticipo sul suo compleanno, Gnoma si è dedicata a formare orecchie, corno e riccioli dell’unicorno con pasta da zucchero bianca e una goccia di colorante lilla. Ha messo stecchini per infilarli sulla torta. Io ho preparato le 6 basi colorate.

Allora questa è la mia versione della Torta Unicorno Arcobaleno che ho preparato con impasti diversi: con uova o solo albumi, per agevolare o non compromettere con il giallo del tuorlo, a seconda delle combinazioni, le colorazioni finali degli strati.

 

Torta Unicorno Arcobaleno con crema al burro

Coloranti alimentario per la torta Arcobaleno

 

 

 

 

I colori dei pan di spagna in sequenza arcobaleno:
Rosso
Arancio (Rosso + Giallo)
Giallo
Verde (azzurro + giallo)
Azzurro
Viola

TORTA UNICORNO ARCOBALENO

OCCORRENTE:

Coloranti alimentari rosso, blu, giallo, lilla –in pasta o in gel
6 teglie di alluminio di 18 cm di diametro
Beccucci a stella piccoli e grandi
Termometro per cucina (crema al burro)

Pasta di zucchero bianca 700gr.
Perline colorate o d’argento

 

INGREDIENTI BASE GIALLA

Per 3 strati con UOVA per Verde, Arancio, Giallo

  • 240 gr burro di centrifuga ammorbidito
  • 450 gr di farina
  • 240 gr di zucchero
  • 6 uova
  • ½ bustina di lievito
  • 50 gr di latte
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Imburra le teglie e accendi il forno modalità statico a 180°C.

Monta nella planetaria le 6 uova con i 240 gr di zucchero fino a renderli spumosi.

Aggiungi lentamente il burro ammorbidito e un pizzico di sale.

Quando il burro sarà assorbito, unisci i 350 gr di farina e il lievito setacciati.

Alterna con il latte e l’estratto di vaniglia.

Dividi il composto in tre ciotole in parti uguali e aggiungi il colorante. Inizialmente poche gocce, per poi aggiungere o correggere: azzurro + giallo per il verde, rosso + giallo per l’arancio, giallo

Inforna a 180° per 20 minuti

 

INGREDIENTI BASE BIANCA

Per 3 strati solo ALBUME per Viola, Azzurro, Rosso

  • 225 gr burro di centrifuga ammorbidito
  • 350 gr di farina
  • 400 gr di zucchero
  • 5 albumi
  • ½ bustina di lievito
  • 350 gr di latte
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Imburra le teglie e mantieni acceso il forno modalità statico a 180°C.

Monta nella planetaria i 5 albumi a neve ferma e trasferiscili in una ciotola.

Metti nella planetaria i 350 gr di farina e il lievito setacciati, più il pizzico di sale.

Aggiungi il burro ammorbidito tagliato a tocchetti e lo zucchero.

Versa a filo il latte, aggiungi l’estratto di vaniglia poi incorpora delicatamente gli albumi montati a neve. Mescola dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Dividi il composto in tre ciotole in parti uguali e aggiungi il colorante. Inizialmente sempre poche gocce, per poi aggiungere o correggere la tonalità desiderata: Rosso, Azzurro, Lilla

Inforna a 180°C per 20 minuti

Lascia raffreddare completamente senza sovrapporre gli strati, poi copri con carta da forno per utilizzarli quando necessario.
Se invece preferisci tirare a finire la torta nello stesso giorno, mentre i pan di spagna sono in forno passa alla preparazione della farcia e della crema di decorazione.

Ecco ingredienti e modalità.

Torta Unicorno Arcobaleno con crema al burro

Dettaglio decorazioni testa Unicorno

PER FARCIA E DECORAZIONE

PER LA FARCIA:

  • 1 kg. Mascarpone
  • 100 gr di panna
  • 2 cucchiai di estratto di vaniglia
  • 250 gr di zucchero a velo

Una crema facilissima e veloce. Basta mettere insieme mascarpone, vaniglia e zucchero a velo e renderli omogenei con uno sbattitore elettrico. Aggiungete la panna montata a parte.

Ho bagnato un po’ ogni strato con latte (per la base bianca) o succo di ananas (per la base gialla), ma c’è chi non lo ritiene necessario. Regolatevi quindi in base ai vostri gusti. Personalmente ho un astio per le torte asciutte e quindi bagno sempre.

Alterna gli strati colorati con la crema al mascarpone, cercando di mantenere stessa altezza di spessore. Copri con crema al burro meringata.

Torta Unicorno Arcobaleno con crema al burro

Creme al burro colorate per decorare la torta Unicorno

PER LA CREMA AL BURRO MERINGATA

  • 150 gr di albumi a temperatura ambiente
  • un pizzico di sale
  • 450 gr di burro di centrifuga ammorbidito
  • 370 gr zucchero semolato
  • 75 gr di acqua
  • Estratto di vaniglia/mandorla
  • Termometro

Versa in un pentolino lo zucchero con l’acqua e regola il termometro a 121°C.

Nel frattempo, monta nella planetaria a massima velocità gli albumi con un pizzico di sale.

Quando lo sciroppo di zucchero è giunto a temperatura, spegni il fuoco e uniscilo a filo agli albumi montati a neve. Continua a montare fino a raffreddare il composto.

Quando gli albumi saranno completamente freddi, aggiungi il burro ammorbidito a temperatura ambiente e l’estratto di vaniglia o l’essenza che preferiSCI. Mescola bene per rendere il tutto omogeneo.

Dividi in ciotole in cui aggiungerai il colore necessario per le diverse decorazioni.

Ricorda di tenerne da parte una ciotola bianca da spalmare sulla torta e tutt’intorno con una spatola come copertura finale, o prima di aggiungere la pasta da zucchero, come ho fatto io.

Dopo la copertura con crema al burro, io ho infilato nel frigo e tirato fuori il giorno dopo per coprire con pasta di zucchero e passare alle decorazioni finali, che è poi la parte più divertente e creativa.

Decora con ciuffi di crema di burro di colore diverso da alternare con sac à poche e beccucci differenti. Qua e là qualche perla d’argento o colorata e candeline di Buon Compleanno.

Siamo arrivati alla fine. Questa torta arcobaleno e pure unicorno è stato un vero lavorone.

Sperando nell’effetto Wawwwww.

Buona fortuna!

Torta Unicorno Arcobaleno con crema al burro

La festa è finita!

 

6 commenti
  1. Cristiana
    Cristiana dice:

    Santa pazienza!!! Quanto tempo ci vuole a fare una torta così? Anche mia figlia ha voluto diverse torte decorate con pasta di zucchero e già era un delirio. Con gli strati colorati non ci voglio pensare!

    Rispondi
    • Carola
      Carola dice:

      Cara Cristina, un lavorone!! 😂 Ho dovuto mettere giù un programma settimanale per riuscire a non dimenticare nulla. Però alla fine una bella soddisfazione, anche e soprattutto per la figlia contenta con le amiche 😂😜😘

      Rispondi
  2. Paola
    Paola dice:

    Ho ossessionato così tanto il mio fidanzato con gli unicorni che l’anno scorso mi ha fatto preparare i cupcakes vegani unicornosi al burro di cocco ed erano spettacolari!!!

    Rispondi
    • Carola
      Carola dice:

      Paola, adesso tu sai bene che scatta la richiesta ricetta, no?? Scrivi questa cosa che io già c’ho lasciato le papille gustative, poi mia figlia ha letto e ha fatto salti di gioia solo al pensiero 🙂 🙂 Ma davvero Paola, esci il link ai cupcakes vegani unicornosi al burro di cocco !!

      Rispondi
  3. Jessica
    Jessica dice:

    Oh. Mio. Dio.
    La voglio anch’io! 😭
    Dici che sono un po’ troppo cresciuta?
    Io AMO follemente gli unicorni, gli arcobaleni, e tutte queste cose patatose! E non me ne vergogno (dovrei? 🙄).
    Questa torta è un vero spettacolo, e ti faccio i miei più sinceri complimenti. Per una che, come dici tu, fa giusto una torta all’anno, questa è una vera impresa! Io non sarei mai in grado… Bravissima! Chissà la faccia di tua figlia al momento del taglio…

    Rispondi
    • Carola
      Carola dice:

      Ahahaha grazie Jessica! Io non amo molto i coloranti ma qui sono alimentari (che non amo lo stesso) e faccio eccezione, ma questa torta mi è piaciuta tantissimo! Pensavo che non ce l’avrei mai fatta, invece è venuta meglio di quanto credessi. Al momento del taglio è stato un “Ohhhhhh” anche per me. 🙂 Per dire, se ce l’ho fatta io! 🙂 Mia figlia fanatica! 🙂 L’ho anche rifatta per chi me l’ha richiesta e mi hanno addirittura pagata, alla grande! In effetti è un lavorone! 🙂

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.